Pontificium Consilium pro Familia
[STAMPA]

Dialogo aperto
I vescovi svizzeri invitano a parlare di famiglia e matrimonio per partecipare al percorso sinodale

Un invito a partecipare al percorso di avvicinamento al Sinodo ordinario sulla Famiglia che si terrà in Vaticano il prossimo ottobre. L’hanno lanciato i vescovi della Conferenza episcopale svizzera (Ces), in una nota diffusa qualche giorno fa nella quale ricordano la necessità che “le idee espresse si sviluppino in un autentico discernimento spirituale, coinvolgendo tutte le numerose difficoltà e sfide incontrate dalle famiglie”.
 
I vescovi incoraggiano “fedeli, sacerdoti, agenti pastorali e tutte le persone coinvolte a proseguire il cammino sinodale e a cercare il dialogo sulle questioni aperte. Ognuno è libero di dare a questi dialoghi la forma che desidera”. Secondo la Ces tale percorso deve prefiggersi “un accostamento ad ampio raggio e possibilmente proprio con le persone toccate dalla problematica della famiglia e del matrimonio”. Infine, i vescovi auspicano l’organizzazione di specifici eventi “a livello di parrocchie, unità pastorali, decanati, come pure nelle associazioni, comunità e gruppi” in quanto reputano “importante”che “i risultati confluiscano realmente nei lavori sinodali a Roma”.
 

 


[STAMPA]